BAROLO CHINATO 500 ml

Origini


E’ un prodotto nato nei retrobottega di farmacie e “negozi di coloniali” tra la fine dell‘ ‘800 e gli inizi del ‘900, probabilmente ispirato da un antica abitudine di usare il vino speziato come medicina contro leggere forme di malessere. L’idea di trasformare un nobile vino come il Barolo in un trattamento erboristico è da ascrivere ad un farmacista di Monforte: Il Dottor Giuseppe Cappellano.

Ingredienti:


Vino Barolo DOCG, zucchero, acool, erbe aromatiche e spezie in infusione. Il Barolo viene addizionato con diverse spezie seconto una ricetta segreta e lasciato in infusione. Dopo l’imbottigliamento riposa in bottiglia prima di essere messo in commercio. Siccome non è soggetto a chiarifiche potrbbero formarsi dei sedimenti durante la sua vita in bottiglie.

Note di degustazione:


Rosso granato con eleganti riflessi aranciati. Aroma intenso, complesso e molto persistente, tipicamente speziato con note di erbe aromatiche. Particolarmente chiari sono i sentori di arancio amaro e coriandolo. Il sapore è pieno, piacevolmente dolce con lungo finale amarognolo.

Grado alcolico: 18% vol.

Abbinamenti:


Fine pasto, digestivo, eccellente per accompagnare cioccolato amaro.

 

torna alla lista dei vini

 

Barolo D.O.C.G. "Boschetti" RISERVA 2012 - 2013 - 2015

 

Barolo D.O.C.G. JlSorj

2015

​Barolo D.O.C.G. Boschetti

2016

Nebbiolo d'Alba

D.O.C.

Albié

Barbera d'Alba

Traifilari

D.O.C.

Dolcetto d'Alba

Galluccio

D.O.C.

Roero Arneis D.O.C.G.

Roero Arneis

D.O.C.G. 2016

Spumante Brut

Piemonte Moscato D.O.C.